Un ospite a sopresa: Maurizio Santin, il Cuoco Nero

Domenica 8 dicembre 2013 abbiamo avuto un ospite d’eccezione: lo chef Maurizio Santin, il Cuoco Nero, così soprannominato a volte per via del colore della divisa che indossa; classe 1966,  figlio di Ezio Santin dell’Antica Osteria del Ponte di Cassinetta di Lugagnano (MI), segue ben presto le orme del padre, specializzandosi però nel campo della pasticceria.

Dopo aver seguito corsi a Parigi ed e lavorato in diversi ristoranti francesi e del Principato di Monaco, inizia la sua carriera televisiva: inizia a condurre le trasmissioni “Dolcemente” e “Dolci di casa” sul canale Gamberorosso channel SKY, e ricopre il ruolo  di ospite-giudice nella trasmissione “Questo l’ho fatto io” sempre sul canale Gamberorosso channel SKY; è anche titolare di corsi professionali e amatoriali di pasticceria presso le Città del Gusto di Gambero Rosso (Roma, Napoli, Palermo, Catania) e presso istituti e scuole di cucina in tutta Italia.

“I dolci di casa mia” di Maurizio Santin, Guido Tommasi editore

Ha pubblicato nel 2003 “I Dolci di Maurizio Santin”, nel 2011 “Pasticceria – Le mie ricette di base”, nel 2012 “Frollini”, nel 2013 “I Dolci di casa”.

 

Precedente Giulio Massobrio, "L'eredità dei santi", Bompiani Successivo Ka Mancinè: una storia saracena